Gestione Forestale Sostenibile e Climate Change: aspetti Ambientali, Protettivi e Produttivi

22 SETTEMBRE MARTEDI’
11.30 – 13.30

Comando Unità Forestali Ambientali e Agroalimentari (CUFA), Roma 

Il bosco e le foreste hanno sempre avuto nei secoli il privilegio di rappresentare e attuare nel concreto il principio biologico e realizzativo della multifunzionalità di funzioni espletate a servizio dell’uomo, dei cittadini e della collettività. Prima da sempre ha prevalso la funzione produttiva di soddisfare bisogni primari delle società, quale legname da opera e energia. Successivamente il troppo degrado dei boschi per l’eccessiva utilizzazione ha accentuato dal R.D. 1923, legge sul vincolo idrogeologico l’esaltazione della funzione protettiva per la prevenzione del dissesto idrogeologico e la saldezza dei terreni. Per ultimo dal 1970 ad oggi la funzione ambientale prevale, perchè prevale la tutela ecosistemica del bosco quale organismo complesso.Come non comprendere oggi l’attualità e la modernità di questo concetto antico per ogni nostro bosco, diversificando quindi principio di impatto e di prevalenza di funzioni. Ai 10.000.000 di ettari di patrimonio boschivo nazionale come non assegnare un decisivo e strategico impatto nazionale tale da salvaguardare questa risorsa in quanto d’interesse nazionale? Ai boschi rurali e montani dobbiamo aggiungere una quota di quelli da realizzare attorno alle città per renderle più sane e salubri. Creare quindi e continuare a creare i boschi cittadini attorno alle nostre  città e aumentare così  i serbatoi di carbonio per contrastare i cambiamenti climatici.

Coordinatori: Davide De Laurentis (CUFA), Giuseppe Vadalà (CUFA), Massimiliano Fazzini (Università di Ferrara), Filippo M. Soccodato (Alta Scuola)

Modera
Gen. B. CC Giuseppe Vadalà, Commissario di Governo per la bonifica delle discariche abusive

Saluto delle Autorità ed Introduzione alla Giornata
Gen. C.A. Ciro D’Angelo, Comandante Unità Forestali Ambientali e Agroalimentari (CUFA)

Intervengono
Gen. D. Davide De Laurentis, Vice Comandante Unità Forestali, Ambientali e Agroalimentari (CUFA)

Dott.ssa Alessandra Stefani, Direttore Generale della Direzione Foreste del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali

Dott. Tullio Berlenghi, Capo Segreteria Tecnica del Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare

Prof. Gianluca Piovensan, Università della Tuscia (VT)

Prof. Massimiliano Fazzini, Università di Ferrara

Prof. Francesco Iovino,  Università della Calabria, Campus di Arcavacata, Rende (CS)

Dott. Sebastiano Cerullo, Direttore di Federlegno Arredo

 

Powered by:

Powered by: