Comunicazione ambientale digitale nelle attività di risanamento e valorizzazione del territorio

25 SETTEMBRE VENERDI

14.30 – 16.30

Bonifiche, messe in sicurezza, discariche abusive, rifiuti interrati, incendi di depositi di rifiuti, siti contaminati, sono diventati i casi frequenti di cui si comunicano le crisi, i rischi, le minacce, le malattie provocate, ma anche l’esigenza di una diversa sostenibilità dei territori, la mediazione fra esigenze di sviluppo e difesa dell’ambiente, della salute e della salubrità.

La comunicazione istituzionale sui temi ambientali e di risanamento del territorio da parte degli Enti istituzionali ma anche delle organizzazioni private, che oggi si esprime e diffonde i propri messaggi attraverso il web, la rete, attraverso le piattaforme digitali ha l’esigenza di informare nel modo migliore il cittadino degli eventi e delle crisi dei siti contaminati ma anche di spiegare le soluzioni adottate orientate verso una nuova transizione ecologica che contempli diverse e nuove esigenze di sviluppo maggiormente sostenibili.

Si rende anche necessario in ragione delle maggiori esigenze di informazione dei cittadini in questo settore che la comunicazione sia inclusiva e anche esperenziale e che quindi consenta alle popolazioni non solo di essere informati ma anche di verificare direttamente da vicino di porre in atto una conoscenza di prossimità sulle tecnologie nuove applicabili nei siti contaminati e quindi per la progressiva applicazione del principio di sostenibilità che deve essere ricercato oggi nelle decisioni che impattano sul territorio e sull’ambiente.

L’era digitale adottata oggi in modo forzoso può essere di ausilio per raggiungere un maggiore numero di persone e consentire una maggiore interlocuzione ma assicurando sempre un alto livello di qualità di informazione.

 

Saluti

Silvia Paparella, General Manager di RemTech Expo

Sergio Costa, Ministro dell’Ambiente e per la Tutela del Territorio e del Mare

Ciro D’Angelo, Gen. C.A. Comandante Unità Forestali Ambientali e Agroalimentari Carabinieri

Interventi introduttivi

Alessio Tommaso Fusco, Responsabile della Divisione Logistica, Coordinamento e Comunicazione del Commissario per la bonifica delle discariche abusive

Rosy Battaglia, Giornalista civica e d’inchiesta e Presidente di Cittadini Reattivi

Intervengono

Paolo Grossi, CEO EniRewind

Donatella Giacopetti, Responsabile Ambiente, salute e sicurezza dell’Unione Italiana Petroli

Francesco Loiacono, Direttore La Nuova Ecologia

Cinzia Pasquale, Presidente della Camera Forense Ambientale

Ilaria Catastini, Comitato Scientifico Chemtech e Responsabile Comunicazione NextChem

Marco Gisotti, Ufficio del portavoce del Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare

Conclusioni 

Sergio Costa, Ministro dell’Ambiente e per la Tutela del Territorio e del Mare

Modera

Giuseppe Vadalà, Commissario straordinario per la realizzazione degli interventi necessari all’adeguamento alla normativa vigente delle discariche abusive presenti sul territorio nazionale

 

Powered by: