Covid-19: l’importanza del monitoraggio della qualità dell’aria

24 SETTEMBRE GIOVEDI’

10.00 – 11.00

Negli ultimi anni numerosi studi scientifici hanno dimostrato che i rischi per la salute correlati all’inquinamento atmosferico possono essere maggiori negli ambienti chiusi invece che all’esterno. Si stima infatti che l’aria all’interno degli edifici possa essere fino a 5 volte più inquinata dell’aria esterna. 
Oggi questo quadro si è aggravato maggiormente a causa dell’emergenza COVID.
In questo webinar approfondiremo gli impatti sulla qualità dell’aria, le caratteristiche tecniche, il funzionamento e i risultati ottenuti da Smart Air e BeEm, due dispositivi innovativi che possono aiutare a migliorare la qualità dell’aria che respiriamo al chiuso.

Relatori: Rossano Codeluppi, CEO e CTO e Adriana Ricci, HW/FW Engineer 

Technical Meeting a cura di HDM GROUP

 

Powered by: