CONFERENCES AGENDA

Environment & Remediation

SEPT

21

Environment & Remediation

Policies and frameworks to address sustainable contaminated sites remediation

The management of contaminated sites often rely on “old school” approaches and remediation techniques. The perspectives of policies and framework from different countries and networks like #Australia #China #NicoleEurope #SurfUK, will help regulators and control authorities worldwide to understand how sustainability approaches can be promoted with benefits to the environment.

Sustainable remediation and risk management

Sustainable approaches are taking place worldwide in many fields. There are several options, starting from the ISO 18504:2017 to some corporate tools to include sustainability concepts in Remediation. The decisions about contaminated sites management should consider the overall impacts on the environment. Learn how!

Contaminated sites sustainable management strategies

Integrated management, soil reuse, and modern characterization are some of the keys for a cost-effective contaminated sites management. Learn more how Brasil, Perù, Canada, Usa solved some complex situations in a sustainable way

Stati Generali Delle Bonifiche Dei Siti Contaminati. Il Risanamento Come Driver Per Il Paese

Evoluzione normativa, caratterizzazione, analisi del rischio, tecnologie di bonifica, ricerca, innovazione, monitoraggio, controlli ambientali, industria, sostenibilità. Approfondimenti tecnici e i dibattiti multidisciplinari a livello nazionale e internazionale su casi di studio ed esperienze reali.

Il D.M. 46/2019 e la gestione della contaminazione nelle aree destinate alla produzione agricola e all’allevamento

Evoluzione normativa, caratterizzazione, analisi del rischio, tecnologie di bonifica, ricerca, innovazione, monitoraggio, controlli ambientali, industria, sostenibilità. Approfondimenti tecnici e i dibattiti multidisciplinari a livello nazionale e internazionale su casi di studio ed esperienze reali

Prova blast test e tecnologia geopier messa in opera in cantiere 

Technical Meeting a cura di RELEO S.r.l.

SEPT

22

Environment & Remediation

Brownfield decommissioning and Landfill: soil remediation case studies

Old railway stations, air bases, old unconfined landfills, asbestos in large industrial areas are classical brownfield sites. We inherit them from old past industrial development and we don’t want to leave everything there for future generations. How to manage them in a good way? Discover more listening to these 5 case studies. 

Groundwater remediation

Robust remediation strategies for contaminated groundwater as well as challenging approaches are presented at this event. The seminar is composed of many environmental consulting companies and professionals that have used the more advanced reagents and developed comprehensive remediation strategies

LNAPL and Chlorinated compounds remediation

Dense Non-Aqueous Phase Liquids (DNAPLs) like chlorinated compounds and Light Non-Aqueous Phase Liquids (LNAPLs) like Hydrocarbons are often one of the biggest challenge. These separate phases adheres to the solid phase in the bedrock or in the capillary fringe, bringing difficulties to final site closure. How should we manage NAPL in an appropiate and cost-effective way? Discover more with this session.

Tecnologie di Bonifica delle Acque inquinate. Tecnologie innovative e Best practices – SESSIONE 1

Evoluzione normativa, caratterizzazione, analisi del rischio, tecnologie di bonifica, ricerca, innovazione, monitoraggio, controlli ambientali, industria, sostenibilità. Approfondimenti tecnici e i dibattiti multidisciplinari a livello nazionale e internazionale su casi di studio ed esperienze reali.

Analisi di Rischio e monitoraggio siti contaminati

Evoluzione normativa, caratterizzazione, analisi del rischio, tecnologie di bonifica, ricerca, innovazione, monitoraggio, controlli ambientali, industria, sostenibilità. Approfondimenti tecnici e i dibattiti multidisciplinari a livello nazionale e internazionale su casi di studio ed esperienze reali.

Tecnologia di Bonifica dei Suoli inquinati. Tecnologie innovative e Best practice

Evoluzione normativa, caratterizzazione, analisi del rischio, tecnologie di bonifica, ricerca, innovazione, monitoraggio, controlli ambientali, industria, sostenibilità. Approfondimenti tecnici e i dibattiti multidisciplinari a livello nazionale e internazionale su casi di studio ed esperienze reali.

Progettazione Europea, fondi Europei e fondi privati per gli interventi di risanamento ambientale

L’utilizzo dei fondi europei consente ad ogni Stato membro la diversificazione dei budget disponibili per il risanamento dei siti e delle aree contaminate, la cooperazione fra Enti pubblici e privati e fra Enti di ricerca, in sinergia fra loro, lo scambio di esperienze dei diversi Stati impegnati in questo settore. Il nostro Paese è già fonte di buone pratiche di realizzazione di processi e interventi che producono per i cittadini e per le comunità risultati tangibili e reali. Questo seminario intende approfondire, analizzare e disseminare a favore degli Enti territoriali utilizzatori, le conoscenze di dettaglio utili alla fruibilità di questi fondi.

SEPT

23

Environment & Remediation

Tackling emerging pollutants and diffuse pollution

More than 700 emerging pollutants are present in the soil and aquatic environment in Europe. These are chemicals that are not commonly monitored but they have the potential to enterthe environment and cause adverse ecological/ human health effects. Diffuse pollution affects wide areas and is needed a cost effective management by public authorities. Discover more at this event

PFAS: Guidance, pilot test and remediation

Their wide use, the strength of the C-F bond, the production of additional byproducts of concern, large plume size, and the recalcitrant nature of the C-F bond, are just some of the reasons that make PFAS the most challenging class of compound of this decade.

Moreover, their environmental behaviors are not consistent with other organic contaminants, which means they are likely to require new technologies for effective site characterization and treatment.

VIRTUAL LIVE DEMONSTRATIONS

The live demo session will provide the opportunity to see live demonstrations of technologies and instruments corresponding to all relevant topics of the Conference.
Looking at those technologies in practice, will provide you an unique opportunity for understanding where these disruptive innovations may be useful with respect to what you were using.

Biotic, Abiotic or Both for Enhanced Reductive Dechlorination (ERD)

Use of either carbon substrates such as emulsified vegetable oil (EVO) and/or zero valent iron (ZVI) for treatment of chlorinated compounds is a widely utilized remedial approach. However, certain site characteristics and project budgets need to be considered when selecting which technology or when to apply them simultaneously. This webinar will cover the application and selection criteria of both biological as well as chemical reduction methodologies.   

Protocollo indagini ambientali Ex Discariche

In molte aree, sempre più di frequente, vengono riscontrati siti caratterizzati dalla presenza di rifiuti abbandonati, superficiali o interrati, o vere e proprie discariche abusive/non autorizzate (anche con procedure di infrazione) che sono prive di qualsiasi sistema di controllo e di sicurezza; tali situazioni generano o possono generare una serie di criticità più o meno vaste creando condizioni di potenziali contaminazioni a carico delle diverse matrici ambientali.
Una attenta risoluzione di tali aree, con la consapevolezza dei potenziali rischi sull’ambiente e sulla salute umana, parte necessariamente dalla conoscenza e dallo studio del sito.
La B&A Consultancy ha creato un protocollo di indagini ambientali utilizzabile nelle aree di ex discarica mediante il quale vengono effettuate attività di screening e indagini (dirette e indirette) necessarie per inquadrare tutte le caratteristiche sito specifiche dell’area.

Technical Meeting a cura di B&A Consultancy

 

Banca dati della legalità, normativa, gare d’appalto, controlli, formazione e aggiornamento

White list, white list verdi, controlli preventivi, sopralluoghi, analisi criminale, banca dati della legalità sono gli strumenti che ogni missione o ogni Ente responsabile della gestione di fondi pubblici devono porre in atto per salvaguardare la spesa dalla illegittima appropriazione e difendere i valori del libero mercato, della concorrenza, del merito e quindi le scelte tecnologiche migliori a favore dei tantissimi imprenditori virtuosi. Il seminario intende fare il punto sugli strumenti disponibili e sulle norme a disposizione dei tecnici, dei RUP, dei responsabili della spesa, delle Stazioni appaltanti, per porre in rilievo attraverso lo  scambio di esperienze, il know how di norme e di modus operandi da utilizzare così da elevare la soglia di attenzione di legalità in questo settore.

Recenti casi applicativi di risanamento In Situ di acquiferi contaminanti da composti organici recalcitranti

Durante l’evento, PhD. Ing. Alberto Leombruni introdurrà le principali strategie di trattamento mediante l’uso delle tecnologie di PeroxyChem, approfondendo gli aspetti teorici e le recenti implementazioni tecnologiche ed illustrando alcuni recenti casi applicativi in Italia. In particolare, si approfondiranno casi di studio dove sono state applicate con successo le tecnologie di ossidazione chimica in situ (ISCO), di riduzione chimica in situ (ISCR) e di biorisanamento potenziato, ottenendo la rimozione rapida ed efficiente di una vasta gamma di composti organici e metalli pesanti presenti nei rispettivi acquiferi.

Technical Meeting a cura di PeroxyChem

Novità normative, recenti sentenze, temi aperti e il ruolo dell’environmental forensics

Evoluzione normativa, caratterizzazione, analisi del rischio, tecnologie di bonifica, ricerca, innovazione, monitoraggio, controlli ambientali, industria, sostenibilità. Approfondimenti tecnici e i dibattiti multidisciplinari a livello nazionale e internazionale su casi di studio ed esperienze reali.

Tecnologie di Bonifica delle Acque inquinate. Tecnologie innovative e Best practices – SESSIONE 2

Evoluzione normativa, caratterizzazione, analisi del rischio, tecnologie di bonifica, ricerca, innovazione, monitoraggio, controlli ambientali, industria, sostenibilità. Approfondimenti tecnici e i dibattiti multidisciplinari a livello nazionale e internazionale su casi di studio ed esperienze reali.

Quanto vale la Qualità? Crescita economica, sicurezza e sostenibilità

Post Covid: quali effetti sulla vita dei cittadini, sulla sicurezza alimentare, sulla salute, sullo sviluppo socio-economico del nostro Paese derivano dall’accreditamento? L’emergenza sanitaria ha reso evidente come non si possa più parlare di qualità senza parlare di certificazione.

Technical Meeting a cura di ACCREDIA

Green Remediation e Green Chemistry; Quali Scenari 

Evoluzione normativa, caratterizzazione, analisi del rischio, tecnologie di bonifica, ricerca, innovazione, monitoraggio, controlli ambientali, industria, sostenibilità. Approfondimenti tecnici e i dibattiti multidisciplinari a livello nazionale e internazionale su casi di studio ed esperienze reali.

Conferenza Stampa di presentazione del Corso: “Il ruolo del RUP nella bonifica dei siti contaminati” 

A cura del Commissario Straordinario per la realizzazione degli interventi necessari all’adeguamento alla normativa vigente delle discariche abusive presenti sul territorio nazionale.

Metodologie Innovative di risposta all’oil spill

1 Kg di FoamFlex200 recupera fino a 6 tonnellate di idrocarburi. Descrizione della tecnologia ed esposizione dell’utilizzo pratico nell’attività di bonifica.

Technical meeting a cura di Test 1 s.r.l.

SEPT

24

Environment & Remediation

Bioremediation techniques: a challenge for slightly contaminated soil and mine tailings

Bioremediation relies on stimulating the growth of certain microbes that utilize contaminants like oil, solvents, mine tailings and pesticides for sources of food and energy. These microbes convert contaminants into small amounts of water, as well as harmless gases like carbon dioxide.
Bioremediation requires a combination of the right temperature, nutrients, and foods. The absence of these elements may prolong the cleanup of contaminants. Discover more about these case studies in Malaysia, Azerbaijan, Denmark and Libya

Innovative characterization technologies and Digital Innovation 

Innovative site characterization technologies comprehend those that can quickly deliver semi-quantitative or qualitative data to identify locations and depths where quantitative data should be collected. They may aid in visualizing and understanding the physical and environmental characteristics of a site. It is important to know the existence of those tools especially when you DON’T have a clear Conceptual Site Model (CSM) and to understand if any of those tools may be useful for your site.

HRSC in the definition of the Conceptual Site Model

The High-Resolution Site Characterization (HRSC) reflects the state-of-the-science for environmental site characterization. HRSC strategies and technologies use scale-appropriate measurement and data density to delineate contaminant distributions in environmental media with greater certainty, supporting faster and more effective remedy selection, design and implementation. These talks provide a description of the general concepts and benefits of HRSC by explaining their application to case studies

Vapor intrusion: screening, continuous monitoring, mitigation measures

Chemical contaminants in soil and groundwater can volatilize into soil gas and migrate through unsaturated soils of the vadose zone. Vapor intrusion occurs when these vapors migrate upward into overlying buildings through cracks and gaps in the building floors, foundations, and utility conduits, and contaminate indoor air. If present at sufficiently high concentrations, these vapors may present a threat to the health and safety of building occupants. Multiple techniques may be used to evaluate this complex exposure pathway. Discover more!

Strategie ed approcci per la gestione del rischio ambientale nelle imprese industriali durante e dopo l’emergenza COVID_19 

Evoluzione normativa, caratterizzazione, analisi del rischio, tecnologie di bonifica, ricerca, innovazione, monitoraggio, controlli ambientali, industria, sostenibilità. Approfondimenti tecnici e i dibattiti multidisciplinari a livello nazionale e internazionale su casi di studio ed esperienze reali.

A cura di Assoreca

LOD: utilizzo di metodi normati per l’ottimizzazione dell’impatto odorigeno

L’odore è una criticità sia per gli impianti “fissi” (compostaggi, discariche, …) che per quelli temporanei (bonifiche): dalla sua percezione dipende spesso l’accettabilità dell’impianto stesso. LOD offre servizi in un’ottica di quantificazione normata dell’odore (misura olfattometrica, studi modellistici della dispersione di odori e inquinanti, monitoraggi sul campo con l’utilizzo di sistemi tecnologici e persone addestrate), al fine di ottimizzare l’impatto odorigeno di un impianto.

Technical Meeting a cura di LOD srl

e-hyrec®: la tecnologia Eni per il recupero selettivo di idrocarburi da acque di falda. Applicazioni e risultati in campo

Presentazione della tecnologia proprietaria Eni e-hyrec®, descrizione delle caratteristiche del filtro idrofobico e-hyrec® e del percorso di sviluppo dalle fasi di laboratorio all’implementazione di un sistema automatico di recupero selettivo del LNAPL.

Vengono descritte le configurazioni disponibili, il principio di funzionamento, l’applicazione in alcuni siti Eni Rewind e i benefici ottenuti.

Technical Meeting a cura di ENI Rewind

Covid-19: l’importanza del monitoraggio della qualità dell’aria

Negli ultimi anni numerosi studi scientifici hanno dimostrato che i rischi per la salute correlati all’inquinamento atmosferico possono essere maggiori negli ambienti chiusi invece che all’esterno. Si stima infatti che l’aria all’interno degli edifici possa essere fino a 5 volte più inquinata dell’aria esterna. 
Oggi questo quadro si è aggravato maggiormente a causa dell’emergenza COVID.
In questo webinar approfondiremo gli impatti sulla qualità dell’aria, le caratteristiche tecniche, il funzionamento e i risultati ottenuti da Smart Air e BeEm, due dispositivi innovativi che possono aiutare a migliorare la qualità dell’aria che respiriamo al chiuso.

Technical Meeting a cura di HDM Group

Conferenza Nazionale Industria, Ambiente e focus carburanti 

A cura di ISPRA, Federchimica e Unione Petrolifera

Bonifiche e messe in sicurezza dei siti di discarica – indirizzi, interventi e proposte delle Regioni per il risanamento del territorio

Dai dati ISPRA risultano circa 29.000 i S.I.R. (Siti d’Interesse Regionale) per le quali le Regioni sono impegnate con criticità a volte di bilancio, a volte istruttorie, altre di contenziosi in atto, a corrispondere alle esigenze dei cittadini di risanamento dei territori manomessi da discariche non bonificate.

Occorre migliorare le performance delle strutture amministrative dedicate a questi compiti a livello regionale con l’intento di potere condurre e coordinare i Comuni nell’esecuzione degli interventi, nonché programmare interventi di formazione mirati a favore dei RUP e la capacità operativa e funzionale delle Stazioni Appaltanti.

Risanamento Green degli acquiferi contaminati

L’applicazione dei gas nelle tecnologie di risanamento delle falde sono sistemi di trattamento in-situ, promuovono la rimozione degli inquinanti direttamente negli acquiferi e non richiedono l’emungimento delle acque. La micro-iniezione di gas rispetto ai tradizionali sistemi di bonifica, consente di incrementare i tenori di ossigeno disciolto o di gas riducenti in falda, escludendo fenomeni di volatilizzazione. Saranno presentati casi applicativi compresi i risultati di attività sperimentali.

Technical Meeting a cura di SIAD spa

Possibili strumenti di incentivazione ed agevolazione dei processi di riqualificazione per il rilancio dell’economia di settore

Evoluzione normativa, caratterizzazione, analisi del rischio, tecnologie di bonifica, ricerca, innovazione, monitoraggio, controlli ambientali, industria, sostenibilità. Approfondimenti tecnici e i dibattiti multidisciplinari a livello nazionale e internazionale su casi di studio ed esperienze reali.

SIN e bonifiche: stato dell’arte e novità introdotte dal DL Semplificazioni

Con il recente DL Semplificazioni (artt. 52 e 53) viene proposta l’introduzione di elementi funzionali alla semplificazione e all’accelerazione delle procedure di bonifica e di realizzazione delle opere nei siti contaminati, anche sulla scorta di prassi già consolidate sul territorio. 
L’occasione sarà quella di discutere sugli aspetti che riguardano il mondo delle bonifiche (“stato dell’arte”), prendendo spunto da tali novità, ed approfondendo, con il contributo di ciascun relatore intervenuto, aspetti delle attività che possono essere migliorati o che rappresentano criticità in questo settore. 

Bonifiche in radioprotezione: problemi aperti e sfide per il futuro

Come è noto, le attività di bonifica che coinvolgono materie radioattive, dal punto di vista regolatorio seguono un approccio completamente distinto rispetto alle bonifiche che coinvolgono inquinanti “convenzionali”. In questo breve seminario verranno discusse alcune di queste questioni, a partire non da concezioni astratte ma da alcuni concreti esempi tratti dall’esperienza lavorativa di chi opera sul campo.

Stazioni appaltanti e progettisti: la gestione dell’emergenza COVID-19 e le prospettive di ripresa

Il webinar ospiterà alcuni rappresentanti di primarie stazioni appaltanti italiane, con le quali VDP collabora. Si discuterà degli impatti sulla programmazione e gestione delle attività di sviluppo provocati dall’emergenza COVID-19 e delle prospettive e strategie di ripresa previste per i prossimi mesi. Vi sarà anche un focus sulle opportunità che potranno emergere per i player del mercato dalla pubblicazione di future gare d’appalto.

Innovative Remediation Biotechnologies for the Twenty-First Century

Claudio Sandrone (Business Development Executive di BAW s.r.l.) e Troy Lizer (Technical Sales Director di Provectus Environmental Products, Inc.) presenteranno i più recenti sviluppi nel campo delle bio-tecnologie di risanamento di terreni e acque di falda contaminati, ne illustreranno i principi di funzionamento e esporranno per ciascuna di esse alcuni case studies. In particolare verranno trattate tecnologie di ISCR (In Situ Chemical Reduction), ERD (Enhanced Reductive Dechlorination) e ISCO (In Situ Chemical Oxidation), con un particolare focus su una tecnologia ISCO innovativa denominata Provect-EBR® (Electro Bio-Remediation).

SEPT

25

Environment & Remediation

Effluents and wastewaters: challenges in managing odors and micropollutants

The fate of micropollutants in WWTPs largely depends on adsorption on suspended particulates, primary and secondary sludge and dissolved organic carbon, and removal occurs due to coagulation-flocculation, and biodegradation. To them is associated also the odour  pollution  is  a  threat  not  just  to  human  health  and  welfare,  but  also  to  air  quality,  as  it  contributes  to photochemical smog formation and particulate secondary contaminant emissions. Odour from wastewater treatment plants (WWTPs) is caused by emissions, such as volatile organic compounds and sulphur compounds. Discover more how those problems have been solved or at least mitigated.

TRAINING COURSE: Managing the risks from PFAS in shallow groundwater: lessons for brownfield reuse

RemTech Europe, International Conference and Exhibition on land and water remediation markets and technologies, is promoted by European Commission’s Joint Research Centre (JRC) and RemTech Expo, the most important permanent event on remediation technologies. The aim of the Conference is to share information on knowledge, innovation and case histories, to encourage the development of remediation processes and the application of new and sustainable technologies and bring together suppliers and problem owners of available services and technologies. The conference highlights, by involving the leading European stakeholders, nine main topics as well as some areas of challenge. The agenda is rich and is designed to promote the sharing of knowledge and intercommunication between all relevant parties. It involves all leading European stakeholders.

TRAINING COURSE: Improving In Situ Anaerobic Bioremediation Performance

RemTech Europe, International Conference and Exhibition on land and water remediation markets and technologies, is promoted by European Commission’s Joint Research Centre (JRC) and RemTech Expo, the most important permanent event on remediation technologies. The aim of the Conference is to share information on knowledge, innovation and case histories, to encourage the development of remediation processes and the application of new and sustainable technologies and bring together suppliers and problem owners of available services and technologies. The conference highlights, by involving the leading European stakeholders, nine main topics as well as some areas of challenge. The agenda is rich and is designed to promote the sharing of knowledge and intercommunication between all relevant parties. It involves all leading European stakeholders

Trattamento e recupero dicloroetano. Quando recuperare anziché distruggere diventa realtà

L’avvio di bonifiche di siti contaminati ha portato ad un incremento nella domanda di servizi per le attività di smaltimento dei rifiuti risultanti, cui non sempre sarebbe stato possibile rispondere con interventi di natura tradizionale. Nel caso particolare di una corrente con organoclorurati, Simam ha sviluppato una filiera di trattamento con processi criogenici, coperta da brevetto, tecnicamente innovativa ed economicamente conveniente, che ha portato al recupero, in forma liquida, della maggior parte delle sostanze organiche desorbite poi riutilizzate nel processo.

Technical Meeting a cura di SIMAM Spa

Amianto: nuovi orizzonti e confronti

Evento a cura di Assoamianto.

Analisi tematiche e criticità specifiche nel campo della bonifica siti contaminati

Evoluzione normativa, caratterizzazione, analisi del rischio, tecnologie di bonifica, ricerca, innovazione, monitoraggio, controlli ambientali, industria, sostenibilità. Approfondimenti tecnici e i dibattiti multidisciplinari a livello nazionale e internazionale su casi di studio ed esperienze reali.