La normativa in materia di discariche: cosa cambia alla luce del recepimento della Direttiva 2018/850/EU

23 SETTEMBRE MERCOLEDI

09.00 – 11.00

La direttiva (UE) 2018/850, entrata in vigore il 4 luglio 2018, fa parte di un pacchetto di quattro direttive in materia di rifiuti, pubblicate sulla Gazzetta ufficiale dell’Unione europea il 14 giugno 2018. Il pacchetto era stato proposto dalla Commissione europea nel dicembre 2015 nell’ambito del piano d’azione per l’economia circolare. Le direttive fissano ambiziosi obiettivi giuridicamente vincolanti fino al 2035 per il riciclaggio dei rifiuti e la riduzione dello smaltimento in discarica con scadenze prestabilite. La direttiva (UE) 2018/850 relativa alle discariche di rifiuti modifica la direttiva 1999/31/CE che disciplina la materia, al fine di rafforzarne gli obiettivi che stabiliscono le restrizioni sul collocamento in discarica e di favorire le operazioni di riciclo e recupero. La direttiva (UE) 2018/850 prevede al riguardo un obiettivo vincolante in base al quale entro il 2035 potrà essere conferito in discarica al massimo il 10% del totale dei rifiuti urbani. La direttiva prevede inoltre metodi nuovi e uniformi per calcolare la performance al fine di misurare il raggiungimento degli obiettivi, sancisce il divieto di collocare in discarica rifiuti che provengono dalla raccolta differenziata destinati al riciclaggio o alla preparazione per il riutilizzo o, a partire dal 2030, idonei al riciclo o al recupero.
INERTIA 2020 propone un importante webinar che farà il punto sullo stato dell’arte relativamente al recepimento della Direttiva e porrà a confronto legislatori ed operatori del settore, in un dibattito che si presenta di grande interesse e attualità.

Chair: Stefano Cicerani

Intervengono

On. Chiara Braga, Commissione Parlamentare di Inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti e illeciti ambientali correlati

Raffaella Evangelista, Ministero dell’Ambiente MATTM

Antonio Mangiolfi ISPRA-SNPA

Luca Mariotto, Utilitalia

Federico Poli, Consigliere FISE Assoambiente

 

Powered by: